Il metodo Allen Carr’s Easyway

Il metodo di un fumatore per smettere di fumare: questa  la miglior definizione di Easyway. L’essere stato un fumatore accanito per oltre trent’anni permise infatti ad Allen Carr di affrontare la soluzione del tabagismo con cognizione di causa, intelligenza, rispetto ed onestà.


Il fumatore, infatti, non decide di continuare a fumare ma semplicemente tende a posticipare la decisione di smettere, aspettando il momento favorevole per farlo. Quante volte ti sei detto: "Smetto domani", "dopo le vacanze" o "dopo questo periodo difficile". In  verità,  il momento giusto sembra non arrivare mai solo perché non hai trovato un sistema che ti permetta di abbandonare le sigarette senza soffrire. Easyway ti offre proprio questo.


Il metodo si basa su un approccio esclusivamente psicologico.
Un seminario di gruppo (dalle 5 alle 25 persone) della durata di circa 6 ore è, in molti casi, sufficiente affinché un fumatore possa smettere felicemente di fumare.
Durante la sessione – che prevede pause per poter fumare – il terapista non sottolinea ancora una volta gli aspetti negativi del fumo ma, attraverso un’analisi dei meccanismi e dei motivi per i quali si fa uso del tabacco, rimuove la convinzione che fumare offra una qualunque forma di piacere o di supporto. Viene  quindi  meno quella sensazione di sacrificio e privazione che accompagna gran parte dei tentativi di smettere e ci si sente liberati dalla paura  di farlo.
Togliendo il desiderio e il bisogno di fumare si elimina anche la necessità di usare la forza di volontà e, alla fine del Seminario, i partecipanti sono felici di spegnere la loro ultima sigaretta.  La Sessione si conclude con un breve rilassamento.
Per chi ne avesse bisogno, sono comunque disponibili, gratuitamente, una II e III Sessione di Supporto, diverse tra loro e della durata di circa tre ore.